Le regole d’oro del trading Forex

Le regole d’oro del trading Forex

Negli ultimi dieci anni, il mercato dei cambi o del Forex è diventato sempre più accessibile, divenendo il più grande mercato finanziario del mondo. Sebbene ci siano molte risorse disponibili , i trader sono spesso scoraggiati dal non vedere profitti. Perché? Beh, come la maggior parte delle cose nella vita – il trading Forex richiede una disciplina coerente per ottenere successo.

Quello che i trader di maggior successo hanno in comune è la disciplina che serve a seguire le regole di base del trading Forex.

Le regole di trading Forex essenziali

Queste regole ti aiutano a capire il mercato e possono migliorare le tue capacità come trader – quindi ti suggeriamo di impararle.

E la pratica rende perfetti, giusto?

Quindi, una volta applicate queste regole d’oro del Forex al trading in demo e ti senti pronto a fare trading per davvero, puoi aprire un account live.

1. Inizia lentamente

Non aspettarti di realizzare profitti significativi sin dal primo giorno. La maggior parte dei trader alle prime armi si trova di fronte a un problema comune: perdono soldi…

… e finiscono fuori dal gioco più velocemente di quanto avrebbero previsto. È normale che i trader raddoppino il proprio capitale entro la prima settimana di trading, per poi perdere tutto subito dopo a causa di scambi troppo sicuri.

Scambia piccoli cifre e accumula lentamente. Ci sono pochissimi trader che riescono nelle prime fasi della loro carriera. Ci vuole tempo e pazienza.

2. Avere un piano di trading

Avere un piano di trading è una delle regole d’oro del trading Forex. Questo è vero per qualsiasi attività. Una persona con un piano ha più probabilità di riuscire rispetto a qualcuno che non ce l’ha. Avresti dovuto:

  • delineare la tua strategia
  • capire stop-loss e take-profit
  • impostare stop-loss e take profit

Aderire al piano è l’elemento principale nel tuo trading.

Quello che dovresti notare qui è che il piano può essere modificato, poiché il cambiamento guida il miglioramento. La modifica del piano dovrebbe avvenire solo quando non hai posizioni aperte. Non modificare il piano in modo da poter mantenere aperta la posizione perdente per un periodo più lungo.

  1. Ridurre al minimo le perdite impostando uno stop-loss

Questo consiglio tecnico dovrebbe essere fondamentale per il tuo piano di trading da attuare sulla piattaforma di ctrader. Ma per ogni evenienza, imposta uno stop loss. Come accennato in precedenza, molti trader alle prime armi perdono capitali e non sono in grado di andare avanti. Stabilire uno stop loss significa ridurre al minimo le perdite e avere il capitale disponibile per il trading per un altro giorno.

Questa è una regola generale a cui ogni trader dovrebbe attenersi ed è una delle migliori regole di trading Forex.

Un errore comune con i trader principianti fanno, è dimenticare i posizionamenti stop-loss, perché ritengono che il monitoraggio costante dei cambiamenti dei prezzi sia sufficiente. Puoi passare la maggior parte del tuo tempo di fronte al grafico, ma a volte essere lontano dalla tastiera per qualche minuto può costarti centinaia di pip. Questo è il motivo per cui dovresti aprire solo le operazioni con uno stop-loss ad esse collegato.

4. Mantieni da parte le tue emozioni

Il trading sul Forex può essere eccitante e stressante, allo stesso tempo a seconda dei profitti o delle perdite. Di conseguenza, controllare le tue emozioni è una delle regole Forex essenziali per vivere. Non c’è spazio per errori o decisioni avventate nel mercato Forex – una volta che hai perso denaro, non c’è nulla da fare.

Quindi non pensare di poterti concentrare esclusivamente sul trading durante una sessione, non dovresti fare trading se non sei di buon umore. Prenditi una pausa dal trading e ritorna quando ti senti meglio.

Fare trading quando sei troppo eccitato può essere altrettanto dannoso. Sappiamo tutti quanto sia facile prendere decisioni senza pensare in modo chiaro. Il trading è generalmente un’attività manuale, che deve essere eseguita con il massimo livello di disciplina e struttura.

Share this post

Post Comment